I film non vengono riprodotti sull'iPad dal dispositivo GoFlex Satellite

I film non vengono riprodotti sull'iPad dal dispositivo GoFlex Satellite



Poiché per impostazione predefinita l'iPad supporta una gamma molto limitata di formati video, se il video non viene riprodotto, verificarne il formato.

iPad supporta i seguenti formati:

Tipo di file multimedialeEstensione file Limitazioni
Video H.264M4V, MP4, MOVVideo: fino a 720P, 30 fotogrammi al secondo
Audio: AAC-LC fino a 160 Kbps, stereo 48 kHz
MPEG 4M4V, MP4, MOVVideo: fino a 640 x 480 pixel, 30 fotogrammi al secondo
Audio: AAC-LC fino a 160 Kbps, stereo 58 kHz
Motion JPEGAVI1280 x 720 pixel, 30 fotogrammi al secondo
AudioAAC, MP3, MP3 VBR, Apple Lossless,
AIFF, WAV, Audible (formati 2,3,4)
16-320 Kbps

Per ovviare a questa limitazione sono disponibili varie opzioni:

  1. Utilizzare un applicazione iPad di terze parti che supporti una gamma più ampia di formati multimediali.
    L'applicazione dovrà supportare l'interfaccia del browser e i tipi di file multimediali.
    OPlayer e Buzz Player sono alcune delle applicazioni che supportano questa funzionalità. Leggere le specifiche per individuare l'applicazione più adatta alle proprie esigenze.
  2. Convertire i file in un formato supportato dall'iPad (operazione chiamata anche transcodifica).
    Sono disponibili numerose applicazioni a pagamento e gratuite che consentono di convertire i video in altri formati. Scegliere un software che supporti la raccolta esistente e copiarla in un formato compatibile con l'iPad. Il software deve essere utilizzato sul PC.
  3. Caricare sul dispositivo Satellite solo contenuti supportati dall'iPad.
    È possibile scaricare l'utility Media Sync dalla pagina dei download di Seagate che consente di ordinare i file e visualizzare solo le estensioni dei file compatibili con l'iPad.

Se non si riesce a riprodurre il contenuto multimediale nonostante abbia un formato compatibile, effettuare i seguenti controlli:

  1. Il file è protetto da DRM (Digital Rights Management)?
    I file scaricati da iTunes e da altri siti possono presentare delle limitazioni di utilizzo. Se sull'iPad è stata configurata l'autorizzazione per l'account utilizzato per acquistare il video da iTunes, di solito è possibile riprodurre il video sul dispositivo Satellite. Per verificare che la licenza sia stata trasferita, accertarsi di aver effettuato una sincronizzazione tra iTunes e l'iPad dopo l'acquisto.
  2. Se la riproduzione del video si interrompe o è lenta, controllare che il video sia stato codificato per una velocità in bit inferiore a 10 Mb/s. I video con una qualità ultra-elevata potrebbero avere dimensioni eccessive per l'iPad o il dispositivo GoFlex Satellite. Per risolvere il problema, è generalmente sufficiente codificare il video in un formato più piccolo.
    Per stimare la velocità in bit del video:
    Dividere la dimensione in bit del video per la sua durata in secondi.
    Esempio: per un video di 2 ore con dimensione di 12 GB: (12.000 X 8 ) / (2 ore X 60 minuti/ora X 60 secondi/minuti) = 13,33 Mb/s
    Questo file non viene riprodotto correttamente.
    In alternativa, è possibile utilizzare un'applicazione come MediaInfo che visualizza la velocità in bit complessiva nella struttura ad albero.
  3. Controllare la connessione.
    1. Ricordare che il dispositivo GoFlex Satellite supporta una distanza massima di 45 metri. Minore è la distanza e meglio è.
    2. Verificare che l'iPad o il dispositivo GoFlex Satellite non sia posizionato vicino a una fonte di interferenze, come un forno a microonde, un telefono cordless o un trasmettitore Wi-Fi più potente.
    3. Verificare che la connessione alla rete GoFlex Satellite sia attiva. Se il dispositivo GoFlex Satellite o l'iPad è in modalità di sospensione, può accadere che l'iPad si connetta a un'altra rete e che, benché i file siano visualizzati sullo schermo, non sia possibile riprodurre un file perché la rete non è quella corretta.
    4. Controllare il livello di carica della batteria del dispositivo GoFlex. Se la batteria è quasi scarica, potrebbe non essere possibile riprodurre un video o visualizzarlo senza interruzioni.

Utilizzo di Mediainfo per la visualizzazione dei dettagli dei file
Se si utilizza Mediainfo per visualizzare i dettagli di un file, è consigliabile esaminare i seguenti dati:

  1. Controllare l'estensione del file, facendo riferimento alla tabella precedente, per determinare se è supportato.
  2. Controllare la velocità in bit e la risoluzione, facendo riferimento alla tabella precedente, per determinare se sono supportate.
    Nell'esempio seguente, il file deve essere convertito perché la sua velocità in bit è troppo alta per lo streaming in modalità wireless sul dispositivo GoFlex Satellite. La sua velocità in bit è 25,6 Mbps e il limite è 10 Mbps.





Subscribe

Language


Did this article answer your question?


How could we make this article more helpful?