Cosa accade quando si collega l'unità esterna per la prima volta?

Cosa accade quando si collega l'unità esterna per la prima volta?



Ecco cosa ci si deve attendere quando si collega e accende la propria unità esterna USB o FireWire in Windows 7, Vista, XP o 2000:

  1. L'unità apparirà come lettera di unità in (Risorse del) Computer (cioè Unità E:, F:, o altra lettera) entro circa 30 secondi dalla relativa connessione e accensione.
  2. Spesso apparirà la finestra Autoplay entro 30 secondi.
  3. È possibile fare clic su "Apri cartella per visualizzare i file utilizzando Esplora risorse" per aprire la lettera dell'unità, o sulla lettera dell'unità in (Risorse del) Computer.
  4. Successivamente è sufficiente eseguire il trascinamento o il copia e incolla dei dati, all'interno dell'unità per iniziare.
  5. Ora l'unità funziona regolarmente. Utilizzarla manualmente (come nel passaggio precedente) e/o avviare/installare il software Seagate/Maxtor a tale scopo.
  6. Infine, si noti che il software non è necessario per l'utilizzo del dispositivo come unità di archiviazione. Pur essendo certamente necessario per utilizzare le diverse funzioni specifiche dell'unità, il software non serve ad archiviare o recuperare i dati.

Vedere qui per maggiori informazioni di Microsoft sulla funzione Autoplay di Windows.

Windows 7 - Modificare le impostazioni AutoPlay. Si applica a tutte le versioni di Windows 7
http://windows.microsoft.com/it-IT/windows7/Change-AutoPlay-settings

Vista “Modificare le impostazioni AutoPlay”. Si applica a tutte le versioni di Windows Vista.
http://windows.microsoft.com/it-IT/windows-vista/Change-AutoPlay-settings

In MacOS, collegando e accendendo l'unità questa dovrebbe apparire sulla scrivania entro 30 secondi quale icona della nuova unità esterna Seagate o Maxtor. Per ricapitolare, ecco qui cosa ci si deve attendere quando si collega e accende la propria unità in MacOS, via USB, FireWire 400 o 800 (1394a o 1394b):

  1. L'unità apparirà sulla Scrivania Mac entro circa 30 secondi dalla relativa connessione e accensione.
  2. L'icona dell'unità disco rigido indica l'unità esterna. Il nome predefinito del volume è "Seagate" se si tratta di un'unità Seagate. I nomi predefiniti dei volumi sono tipicamente "Nuovo volume" o "Senza titolo" se si tratta di un'unità Maxtor.
    Ecco alcuni esempi delle icone. Si noti che il nome dell'unità corrisponde al nome assegnato durante la formattazione.


     
  3. È sufficiente fare doppio clic sull'icona dell'unità e apparirà una finestra che ne visualizza i contenuti.
  4. Successivamente, eseguire il trascinamento o il copia e incolla dei dati, all'interno dell'unità.
  5. Ora l'unità funziona regolarmente. Utilizzarla manualmente (come nel passaggio precedente) e/o avviare/installare eventuale software Seagate/Maxtor in dotazione compatibile con MacOS X per sfruttarne le funzionalità.
  6. Infine, si noti che il software non è necessario per l'utilizzo del dispositivo come unità di archiviazione. Pur essendo necessario per utilizzare le diverse funzioni specifiche dell'unità il software non serve certamente per l'archiviazione e il recupero dei dati.




Subscribe

Language


Did this article answer your question?


How could we make this article more helpful?