È possibile che la mia unità disco rigido registri un funzionamento anomalo: come posso verificarlo?




Per le unità ATA Maxtor o Seagate (o Quantum):
Se è un'unità ATA o SATA Seagate o Maxtor (o Quantum)  scaricare l'utilità di diagnostica SeaTools per DOS per eseguire la verifica dell'unità. Se l'unità non passa la verifica, SeaTools per DOS lo indicherà.

Se il BIOS non riconosce l'unità o se quest'ultima non gira, fare riferimento alla Risposta con ID: 168595.

il sistema operativo non è in grado di riconoscere un'unità non formattata e partizionata. Per informazioni sulla formattazione:

Windows 9x e ME - Fare riferimento alla Risposta con ID: 196151 (in Inglese).
Windows 2000 - Risposta con ID: 178531
Windows XP - Risposta con ID: 199419 (in Inglese).
Windows 7 / Vista - Risposta con ID: 202291
Macintosh - Risposta con ID: 207851

Per le unità SCSI Seagate:
Scaricare l'utilità di diagnostica SeaTools Enterprise.

Per le unità SCSI Maxtor (o Quantum):
Scaricare l'utilità di diagnostica SCSIMax.

SeaTools, Seatools Enterprise e SCSIMax verificano l'unità disco rigido ATA o SCSI (compatibile S.M.A.R.T.) per individuare eventuali difetti dei supporti, eseguono un test di lettura e della testina fisica e controllano che l'unità funzioni correttamente.

Se i test hanno esito positivo (non vengono rilevati errori), l'origine del problema deve essere ricercata altrove nel sistema. Ricontrollare tutte le impostazioni relative ai jumper dell'unità disco rigido, i cavi e i controller ATA e SCSI e il sistema operativo DOS. Consultare la documentazione relativa al controller host o rivolgersi al produttore del sistema per assistenza sulla terminazione SCSI o sulle funzionalità del controller ATA.

 





Iscriviti

Lingua


L'articolo ha risposto alle domande?


Come possiamo rendere più utile questo articolo?