Applicazioni Mobile Backup di Seagate


L'app Mobile Backup sarà interrotta a partire dal 1° maggio 2018. Dopo tale data, l'app Mobile Backup non consentirà più di eseguire il backup automatico dei dati sull’unità disco o sul servizio cloud. 


I dati del backup sono sicuri?

È importante sapere che i backup eseguiti prima del 1° maggio resteranno ancora sull’unità disco o sul servizio cloud. I dati di cui è stato eseguito il backup si trovano in una cartella denominata ‘Seagate Dashboard’. All'interno di tale cartella sarà possibile localizzare i file di cui è stato eseguito il backup dai propri dispositivi.

Come ripristinare i dati?

Alcuni dati possono essere ripristinati manualmente e tale possibilità dipende dal dispositivo.

Utenti Android
  • È possibile ripristinare le immagini e i video collegando il telefono al computer, per poi copiare i dati sul dispositivo. È inoltre possibile caricare i dati dall'unità su un servizio cloud, quindi installare la relativa app sul dispositivo. Ciò consentirà di accedere ai file o scaricarli da tale app. Consultare il fornitore del servizio per ulteriori dettagli.
  • Non sarà possibile ripristinare gli altri dati perché sono memorizzati in un file sqlite crittografato.

Utenti iOS
  • È inoltre possibile ripristinare le immagini, caricando i dati dall'unità su un servizio cloud, quindi installando la relativa app sul dispositivo. Ciò consentirà di accedere ai file o scaricarli da tale app. Consultare il fornitore del servizio per ulteriori dettagli.
  • Gli utenti iOS con sistemi iOS e macOS supportati possono utilizzare AirDrop per spostare i dati. Utilizzare AirDrop per inviare contenuti dal Mac.

Quali alternative esistono a Mobile Backup?

Seguono alcune alternative all’app Mobile backup di Seagate. Tenere presente che non si tratta di un elenco esaustivo e che alcuni servizi sono a pagamento, mentre altri possono essere gratuiti:

Utenti Android:

  • Utilizzare l'opzione "Backup My Data Option" (opzione backup dei dati) che si trova sotto SETTINGS (IMPOSTAZIONI).
  • Utilizzare un'app selezionata per il servizio cloud (ad esempio, Dropbox, OneDrive, Google Drive, iCloud) per sincronizzare i file.
Utenti iOS:
Nota: per gli utenti di Windows, questi backup vengono memorizzati in AppData di cui né Dashboard né Toolkit di Seagate eseguiranno il backup, pertanto se si passa a un nuovo computer sarà necessario eseguire un nuovo backup sul nuovo computer. Apple non consiglia lo spostamento di questi backup.