Sistema operativo NAS di Seagate versione 4: opzioni di aggiornamento del firmware

In questo articolo vengono illustrate le tre opzioni di aggiornamento del firmware per il sistema operativo NAS di Seagate versione 4.

  • Aggiornamento automatico: il modo più semplice per assicurarsi che il firmware sia sempre aggiornato è impostare gli aggiornamenti automatici per il sistema NAS.
    *Nota: questa opzione richiede che il sistema NAS abbia accesso a Internet.
  • Aggiornamento con file capsula: aggiornamento del firmware utilizzando un file capsula.
  • Aggiornamento con SNA: aggiornamento del firmware utilizzando Seagate Network Assistant.

La procedura di aggiornamento automatico non cancella la configurazione né i file salvati sull'unità.

Prima di procedere verificare quanto segue:

  •  È stato eseguito il backup dei dati importanti.
  • Gli utenti in rete hanno interrotto i trasferimenti di dati al sistema NAS.
  • Si dispone di accesso a Internet 
  1. Avviare il Dashboard.
  2. Accedere a Device Manager (Gestione periferiche).
  3. Selezionare Settings (Impostazioni) dalla colonna a sinistra.
  4. Scorrere in basso fino alla sezione del sistema operativo NAS di questa pagina.
  5. Selezionare l'icona di configurazione della ricerca di aggiornamenti (matita) per scegliere la frequenza con cui il sistema NAS deve controllare il server degli aggiornamenti.

    Screenshot of settings

La procedura di aggiornamento con il file capsula non cancella la configurazione né i file salvati sull'unità.

Prima di procedere verificare quanto segue:

  • È stato eseguito il backup dei dati importanti.
  • Gli utenti in rete hanno interrotto i trasferimenti di dati al sistema NAS. 
  1. Scaricare il file capsula di aggiornamento dalla pagina di supporto del prodotto.
  2. Decomprimere i file ZIP.
  3. Nel Dashboard creare un utente "admin" e una condivisione "admin", se non ancora presenti. Accertarsi che l'utente "admin" disponga di accesso in lettura e scrittura alla condivisione "admin".
  4. Aprire la condivisione "admin" e creare la cartella "Update" (con U maiuscola).
  5. Copiare il file capsula decompresso nella cartella Update (Aggiornamento).
  6. Riavviare il sistema NAS dalla pagina del Dashboard.
  7. Accedere a Device Manager (Gestione periferiche) → Settings (Impostazioni) per verificare che la versione del firmware sia stata aggiornata.

 
L'aggiornamento può richiedere un certo tempo e dopo il riavvio del sistema NAS è possibile verificare la versione del firmware nella sezione Settings (Impostazioni) del Dashboard.

La procedura di aggiornamento con SNA non cancella la configurazione né i file salvati sull'unità.

Prima di procedere verificare quanto segue:

  • È stato eseguito il backup dei dati importanti.
  • Gli utenti in rete hanno interrotto i trasferimenti di dati al sistema NAS.
  • Si sta utilizzando la versione più recente di Seagate Network Assistant. 
  1. Scaricare il file capsula di aggiornamento dalla pagina del supporto di prodotto e decomprimerlo.
  2. Eseguire Seagate Network Assistant.
  3. Accedere a Preferences (Preferenze) e assicurarsi che IPConf Support (Supporto per IPConf) sia disattivato.

    Seagate Network Assist
  4. Aprire Seagate Network Assistant e scegliere il prodotto dalla colonna a sinistra, quindi accedere alla scheda Configuration (Configurazione).

    Seagate Network Assist Configuration
  5. Scegliere il pulsante di Update your NAS (Aggiorna NAS) e immettere le credenziali dell'amministratore.
  6. Selezionare e caricare il pacchetto di aggiornamento (file .capsule) scaricato dal sito Web di Seagate.
  7. Scegliere Continue (Continua) per avviare l'aggiornamento. Agli utenti Mac potrebbe essere chiesto di immettere la password dell'amministratore del computer.




Si prega di valutare l'utilità di questo articolo